• 081 8317676

Notizie

Dolore del piede: guida alla scelta della calzatura adatta

Dolore del piede: guida alla scelta della calzatura adatta

User Rating: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

Avete comprato quel paio di scarpe in saldi che vi piacevano tanto e nonostante nel negozio sembrassero perfette, adesso causano strani dolori? Il problema è l’inesperienza!

Non tutti i piedi sono uguali tra individui e tra piedi dello stesso individuo e la calzatura, da sempre trascurata, è quella che li accoglie per buona parte della giornata.

Ecco, quindi, una serie di consigli utili per la scelta delle calzature:
  1. La scarpa deve essere più lunga di un numero e mezzo circa rispetto alla lunghezza reale piede, per evitare lo sfregamento delle dita con la fodera interna, considerando la lunghezza a partire dal dito più lungo (che non sempre coincide con l’alluce).

  2. Se non riesci a muovere le dita, significa che le scarpe sono troppo strette. Attenzione alla zona metatarsale che rappresenta il punto di massima larghezza del piede. Se questa zona risulta dolorante significa che la calzatura non è larga abbastanza.

  3. La scarpa deve aderire interamente al tallone garantendo stabilità. Un tallone instabile porta dolore all’arco plantare e irritazione alla pelle. I forti rigidi risultano quindi fondamentali sia per adulti (anche sportivi)  che bambini nell’attenuare il valgismo del retropiede.

  4. Preferibili sono le scarpe che offrono la possibilità di sfilare la soletta, rendendo possibile l’introduzione di un plantare.

  5. La tomaia deve risultare flessibile, in modo da non inibire il movimento del piede, e traspirante.

  6. Il materiale della suola deve essere leggero, durevole e non scivoloso.

  7. Preferire un’allacciatura con lacci, velcro, fermagli o fibbie, in modo da regolare la calzata in base alle esigenze del piede.

  8. I nostri piedi cambiano nel corso della vita: con l’età o con la gravidanza si possono avere cambiamenti anche significativi

  9. Prova sempre entrambe le scarpe (in caso di differenze scegli le scarpe della misura adeguata al piede più grande) Alzati in piedi: il piede si allarga quando è costretto a sostenere il peso del corpo.

  10. È sempre valido il consiglio di fare shopping di scarpe nel pomeriggio o verso sera, quando i piedi sono più gonfi.

  11. Cambratura: nelle scarpe sia maschili che femminili è fondamentale avere una cambratura strutturata con una differenza di 150mm tra tacco e punta...la schiena vi ringrazierà.

Le Notizie più lette